sabato 12 luglio 2014

Google desidera ricevere suggerimenti sui "nostri" diritti


Posta in arrivo
x
Aggiornamenti
x

David, Google no-reply@takeaction.withgoogle.com

19:11 (7 ore fa)
me
Categorizza questo messaggio come:
Non mostrare più

Gentile Ermanno,
In osservanza alla recente sentenza della Corte di giustizia dell'Unione europea sul riconoscimento del diritto all'oblio, i cittadini europei hanno ora la possibilità di richiedere la rimozione da qualsiasi motore di ricerca, ad esempio da Google, dei risultati a loro riferiti.

Al momento, abbiamo ricevuto richieste di rimozione per ogni genere di contenuto: reati gravi, foto imbarazzanti, episodi di bullismo o di insulti online, vecchie denunce, articoli di giornale screditanti, accuse di frode, e molto altro.

Per ognuna di queste richieste, siamo tenuti a prendere in considerazione sia il diritto di un individuo all'oblio sia il diritto del pubblico di accedere all'informazione.

Google desidera ricevere suggerimenti al fine di prendere la decisione migliore in ciascun caso specifico in Europa — che cosa ne pensi?

Desideriamo eseguire valutazioni accurate. Questa sarà la nostra sfida più grande in merito all'osservanza della nuova sentenza. A questo scopo, ho assunto la co-presidenza di un comitato consultivo di esperti esterni che ci dara' indicazioni su come procedere.

La nuova sfida è appena iniziata, ma durante questo percorso ci piacerebbe sapere che cosa pensi di queste tematiche. Dopotutto si tratta dei tuoi diritti perciò ti invitiamo a condividere la tua opinione su questo forum di discussione e di dialogo online.

Prenditi qualche minuto per condividere con noi la tua opinione.

https://takeaction.withgoogle.com/a/ECJ-Italia

Cordiali saluti,

David
-------------------------------estratto dal link ------------------------------------------------------Come dovrebbe essere bilanciato il diritto all'oblio di una persona con il diritto del pubblico di sapere? Facci sapere che cosa pensi della sentenza della CGUE